PISOGNE INAUGURAZIONE NUOVA SEDE PRODUTTIVA

Venerdì 29 Giugno Comisa inaugura la sede produttiva in Via Neziole a Pisogne (BS).

 

Comisa S.p.A., fondata nel 1969 da Federico De Lisi, si occupa di prodotti del comparto termoidraulico: raccorderia e valvolame, articoli idrotermosanitari, soluzioni per il riscaldamento e il raffrescamento e sistemi tecnologici per il risparmio energetico.

Passione, esperienza, competenza e qualità. Sono questi i valori autentici che Comisa persegue come azienda e che ripone nei suoi prodotti e nel suo lavoro.

Rappresenta a livello internazionale l’eccellenza del Made in Italy che esporta in più di 50 Paesi, tuttavia allo stesso tempo trova la sua vera forza nel territorio e nelle persone, ad oggi più di 140, che la fanno crescere.

La realizzazione della nuova sede produttiva di 5.300 m2 è il risultato finale del rinnovamento istituzionale e tecnologico dell’azienda.

La nuova sede racchiuderà infatti la maggior parte degli investimenti rivolti all’industria 4.0.

Infatti, da Gennaio 2018, è stato implementato un nuovo sistema gestionale in grado di interfacciarsi con le tecnologie 4.0. Questo passaggio chiave ha permesso di favorire e unificare il flusso di lavoro fra le sedi di Costa Volpino e Pisogne.

Il piano terra dello stabile è adibito al nuovo magazzino semi-automatico con ubicazione dinamica e prelievo coordinato.

Sarà il nuovo gestionale a decidere come organizzare l’intero processo di pick & place.

Il primo piano della struttura ospiterà le isole di montaggio robotizzate, riorganizzate tutte nella nuova ala, interfacciate anch’esse con il sistema gestionale e dedicate ai prodotti di punta dell’azienda: raccordi a pressare e valvole a sfera.

Comisa S.p.A. è stata una delle prime aziende in Valle Camonica a sostenere la green economy e l’utilizzo di energia pulita.

Nel 1997 è stato installato il primo impianto fotovoltaico con una potenza energetica di 88 KW.

Oggi, grazie alla costruzione del nuovo capannone e all’ampliamento dell’impianto della sede di Costa Volpino, la potenza ha raggiunto i 650 KW.

Un grande passo per Comisa verso l’autosufficienza energetica.

Il nuovo capannone ha consentito la realizzazione di due stazioni di ricarica per veicoli elettrici.

Questo servizio sarà dedicato ai dipendenti per i quali la ricarica sarà interamente gratuita. Quest’iniziativa è volta alla divulgazione della cultura ecologica e a creare servizi finalizzati alla diffusione e a una più semplice fruizione di veicoli elettrici non inquinanti.

Un mondo meno inquinato, in grado di equilibrare le proprie risorse, è necessario per salvaguardare il nostro futuro.

La volontà̀ di creare un ambiente di lavoro gradevole e stimolante ha spinto Comisa alla realizzazione di un murales interno di più̀ di 170 m2: una vera opera d’arte realizzata dagli artisti “writers” della Art of Sool che sarà presentata durante la cerimonia.

 

Guarda i progressi in diretta!